12 settembre 2011

Ficosamente dolce

Cucinare è bello, ma lo è ancor di più se si riesce a seguire la stagionalità dei prodotti. Nel mese di settembre la frutta si carica sempre più di dolcezza: mentre ci lasciamo alle spalle meloni e angurie, la nostra attenzione è catturata dai fichi, quei frutti morbidi e zuccherini e anche un pò appiccicosi quando sono maturi (a dir la verità, a maggio abbiamo i fichi Fioroni ma per me vale l'associazione "fico-settembre"). Così, trovandomi al supermercato davanti a svariate cassette di questo meraviglioso frutto e non avendo voglia di fare la marmellata, ho pensato ad un modo più veloce per utilizzarlo. La torta che ne risulta è adatta alla prima colazione, bassa-bassa e con tanta frutta dentro, ed è anche poco calorica ad eccezione dei quattro cucchiai di zucchero (che possono essere ridotti a tre). Potete accompagnarla con un velo di marmellata e con qualche mandorla sbucciata così da renderla ancora più sfiziosa.
(NB: la foto qui sotto è la torta in versione 'fine-pasto' dato che normalmente non bevo liquori a colazione :-)).

Torta di fichi

300 gr di farina
600 gr di fichi freschi
1 uovo
4 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di Marsala
1 bustina di lievito naurale per dolci
la buccia grattugiata di un limone
1 noce di margarina vegetale per ungere la teglia

Pulire con un canovaccio i fichi (che non dovranno essere troppo maturi), tritarli finemente con la loro buccia e metterli in una ciotola. Aggiungere la farina, lo zucchero, l'uovo e la scorza del limone (facendo attenzione a non grattuggiare la parte bianca della buccia per evitare che la preparazione risulti amara); mescolare con cura unendo il Marsala e per ultimo il lievito. Amalgamare a lungo fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Accendere il forno in modalità statica a 180°. Imburrare una teglia (oppure utilizzare un foglio di carta da forno bagnato e strizzato), versare il composto e metterlo nel forno per circa 45 minuti. 


A piacere, la torta potrà essere spolverata, quando si sarà raffreddata, con zucchero a velo o con fili di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

10 commenti:

  1. Questa torta molto facile la voglio provare. Complimenti per le fotografie, sono molto eleganti.
    Brava.
    Luisa

    RispondiElimina
  2. @Luisa: grazie per i complimenti. Se ti fa piacere fammi avere un feed-back a torta sfornata :-)

    RispondiElimina
  3. volevo chiederti un consiglio ma non trovo la tua mail. se ti va di contattarmi ti incollo la mia. grazie!
    cervelloinpappa@gmail.com

    RispondiElimina
  4. @Cervello in pappa: ti ho scritto via email.
    @Lerocherhotel: se la provi fammi sapere.

    RispondiElimina
  5. non mi è mica arrivata la tua mail, uffa.

    RispondiElimina
  6. che bella ricetta...e che belle foto!! :) benvenuta..!! mi fa piacere che partecipi al contest..!! non ci sono premi materiali, però inserirò il banner del blog vincitore di ogni categoria sulla mia home page..!! :) buon we!!

    RispondiElimina
  7. @Giù: ben lieta di far parte dei partecipanti e dell'opportunità! Grazie per i complimenti.

    RispondiElimina
  8. Looks delicious. Would love for you to share this with us over at foodepix.com.

    RispondiElimina